martedì 17 gennaio | 14:36
pubblicato il 27/mag/2013 18:15

Sanita': Regioni, inaccettabile ticket da 2 mld su farmaci

Sanita': Regioni, inaccettabile ticket da 2 mld su farmaci

(ASCA) - Roma, 27 mag - Il taglio di 1 miliardo di euro al fondo sanitario nazionale e l'introduzione di un ticket da 2 mld per farmaci e altre prestazioni sanitarie ''sono assolutamente insostenibili per le Regioni''. E' la posizione che il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, ha espresso nel corso dell'incontro a Palazzo Chigi, col presidente del Consiglio, Enrico Letta.

Il premier Enrico Letta ha dato alle Regioni la ''disponibilita' immediata'' da parte dell'esecutivo a ''far partire la conferenza permanente sul coordinamento di finanza pubblica prevista dal federalismo fiscale, a dare il via alla commissione governo-regioni sui ticket sanitari ed a coinvolgere le regioni nell'iter delle riforme costituzionali''. red/int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Di Maio: Renzi ha indebitato l'Italia, noi paghiamo il conto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa