domenica 11 dicembre | 14:53
pubblicato il 08/mag/2013 10:33

Sanita': medici Cisl a congresso, 'serve cambio di rotta'

Sanita': medici Cisl a congresso, 'serve cambio di rotta'

(ASCA) - Roma, 8 mag - Per il Servizio Sanitario nazionale serve un procrsso riformatore profondo che ripristini la centralita' del medico e di un ministero della Salute forte con poteri di controllo e intervento. Ma anche una politica meno invasiva che sappia ''provvedere al risanamento economico della Sanita' garantendo in egual misura la pluralita' di tutti i soggetti protagonisti pubblici e privati''. Ha aperto con una lunga relazione dedicata al '' miraggio della buona sanita''' i lavori del terzo congresso nazionale Cisl medici, il segretario generale Biagio Papotto.

Alla presenza, sin dalle primissime battute del ministro Beatrice Lorenzin. Fra i temi sul tavolo, la riforma del federalimo in sanita', la depenalizzazione della responsabilita' del medico, la formazione e i contratti di lavoro fermi al 2009.

Mpd/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina