lunedì 16 gennaio | 20:49
pubblicato il 04/lug/2013 19:15

Sanita': Lorenzin, stop tagli lineari. Si' a recupero sprechi

Sanita': Lorenzin, stop tagli lineari. Si' a recupero sprechi

(ASCA) - Roma, 4 lug - Basta ai tagli lineari ''perche' la Sanita' e' gia' stata aggredita'' e ''non e' in grado di sopportarne altri''. ''Bisogna essere molto responsabili e recuperare dove ci sono margini di sprechi''. Lo ha ribadito il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenuta in commissione Sanita' al Senato per il seguito dell'audizione sulle linee programmatiche del ministero. La copertura dei 2 miliardi di ticket previsti per il 2014 arrivera' ''con la legge di bilancio'', ha assicurato, ma bisogna recuperare altrove: ''i margini di spreco ancora ci sono - ha detto - e sono enormi''. Ad esempio ''si puo' recuperare moltissimo dalla centralizzazione degli acquisti, moltissimo anche da aspetti magari marginali per cura, dai pasti alla lavanderia, alla pulizia, tutto cio' che e' accessorio, razionalizzando anche il modo di concepire alcuni interventi che vanno condivisi''. Si tratta insomma di fare non una ''revisione ma una riconversione della spesa all'interno dello stesso ambito, attraverso una grande azione di governance''.

Una voce non secondaria potrebbe essere quella della sanita' elettronica: ''Con l'e-health - ha dettoLorenzin - si risparmierebbero 7 miliardi di euro in costi diretti, 14 in costi indiretti'' , prendendo ''l'impegno di raggiungere presto questo risultato, anche perche' per arrivare alla legge c'e' tempo fino al 2014''. Non da ultima, il ministro ha anche affrontato la questione del precariato : ''Vogliamo trovare percorsi'' di stabilizzazione ''sopratutto per i precari della sanita', che gia' lavorano e mandano avanti di fatto le strutture ospedaliere'', ha detto. Per questo, ''stiamo lavorando con il ministro D'Alia, abbiamo predisposto una soluzione condivisa. Ora aspettiamo la 'bollinatura' e di vedere la sostenibilita' finanziaria'' .

mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello