domenica 11 dicembre | 03:57
pubblicato il 14/ott/2013 14:38

Sanita': Lorenzin, non possiamo sopportare altri tagli

(ASCA) - Roma, 14 ott - ''L'ho gia' detto con grande chiarezza: la sanita' non puo' sopportare ulteriori tagli nella misura riportata dai giornali che li quantificano fino a 4 miliardi di euro''. Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a margine di un congresso sulla violenza sulla donne aperto nel pomeriggio alla Scuola superiore di polizia a Roma.

Il ministro ha confermato di non avere elementi per quantificare eventuali tagli e che per ora si tratta solo di ''rumors provenienti dagli scantinati del ministero dell'Economia''.

''Ma e' chiaro - ha aggiunto - che il Servizio sanitario nazionale e' in un'importante fase di ristrutturazione e di recupero di risorse da parte delle Regioni stesse per mantenere standard di efficienza''. Uno sforzo, ha fatto intendere, ''che non puo' essere interrotto. D'altronde - ha concluso il ministro - ricordo che il mondo della sanita', in questi ultimi anni, ha gia' dato 22 miliardi di euro''.

gc/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina