giovedì 23 febbraio | 15:47
pubblicato il 01/ago/2013 14:32

Sanita': Cota, errore calcolo su Lombardia e Veneto, piu' virtuose tutti

(ASCA) - Roma, 1 ago - La quarta e quinta posizione, rispettivamente, di Lombardia e Veneto nella definizione dei criteri di qualita' delle cinque regioni benchmark per l'erogazione dei servizi sanitari, ''e' stato un evidente errore di calcolo che poi e' stato anche riconosciuto: Lombardia e Veneto sono le regioni in assoluto piu' virtuose e lo sanno tutti''. Ad affermarlo, al termine della conferenza delle regioni, e' il governatore del Piemonte Roberto Cota.

''Se poi si tratti di disattenzione o di orientamento preciso del Governo non lo so, ma e' andata cosi''', aggiunge Cota, il quale precisa che il Piemonte non e' nella classifica ''perche', per disposizione di legge, non possono partecipare le Regioni in Piano di rientro da deficit sanitario. Un piano che - conclude il presidente - stiamo rispettando, tanto che ci hanno tolto la diffida''.

red/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Sagrantino Montefalco, festeggia 25 anni dalla DOGC
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech