mercoledì 07 dicembre | 21:15
pubblicato il 14/ott/2013 17:18

Sanita': Caldoro, tagli non sostenibili. Campania dice no

(ASCA) - Npaoli, 14 ott - Un ''No' secco all'ipotesi di tagli nel settore della sanita' arriva dal presidente della Campania Stefano Caldoro secondo cui nel merito ''fra le Regioni c'e' piena sintonia'' e comune certezza: ''Non sono sostenibili tagli alla sanita'''. Per il governatore non solo ''e' seriamente in discussione il diritto alla salute'', ma la Campania, ''in particolare, non si puo' permettere ulteriori riduzioni dei trasferimenti''. ''Siamo la regione piu' penalizzata dalla ripartizione del fondo sanitario - ricorda Caldoro - in virtu' di regole anacronistiche che non hanno riscontro in nessun Paese occidentale. E' opportuno che il Governo tenga conto di questo''. dqu/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni