martedì 21 febbraio | 04:55
pubblicato il 01/ott/2014 18:42

Salvini:chiediamo restituzione milioni euro per cure clandestini

Leader Carroccio incontra i governatori leghisti Maroni e Zaia

Salvini:chiediamo restituzione milioni euro per cure clandestini

Milano, 1 ott. (askanews) - Incontro oggi in tarda mattina tra il leader leghista Matteo Salvini e i presidenti delle Regioni Lombardia e Veneto Roberto Maroni e Luca Zaia. "Chiederemo indietro allo Stato - ha detto Salvini riferendo in conferenza stampa in via Bellerio le decisioni prese dai tre esponenti leghisti - i centinaia di milioni di euro di spesa anticipati dalle regioni per curare i clandestini. E' giusto che tutti vengano curati - ha aggiunto - ma se la legge prevede che lo Stato debba rimborsare centinaia di milioni di euro che vengano restituiti o saremo costretti a pignorare qualche bene dello Stato nelle nostre regioni".

Salvini ha annunciato che ci sarà un "coordinamento settimanale delle due regioni del lombardo-veneto" con i rispettivi presidenti leghisti. Il segretario federale ha spiegato che oggi sono state decise iniziative comuni anche in tema economico e fiscale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia