domenica 04 dicembre | 15:14
pubblicato il 10/set/2014 17:59

Salvini: un disastro la nuova Commissione Ue, meglio fare da soli

Renzi ha portato a casa la figurina Mogherini, non puo' far nulla (ASCA) - Roma, 10 set 2014 - "Presentata a Bruxelles la 'nuova' Commissione Europea. Un disastro, per noi una presa in giro!". Cosi' su Facebook il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, commenta la nuova commissione Europea.

Prosegue Salvini: "La signora Malmstrom, dopo i danni fatti sul tema immigrazione (vedi Frontex), mette le mani (ahinoi..) sul Commercio Internazionale. I Servizi Finanziari vanno agli Inglesi, padri della finanza speculativa. Una riciclata slovena di sinistra decidera' tutto sull'Energia. L'Agricoltura in mano a un Irlandese, con interessi opposti ai nostri. Altre deleghe importanti a Olanda e Finlandia, da sempre tifose della globalizzazione, dell'austerita' e nemiche del Made in Italy. E Renzi? Renzi ha portato a casa la 'figurina Mogherini', che girera' il mondo a parlare di pace e fratellanza, senza poter fare nulla... Se questa e' la loro Europa, meglio fare da soli!".

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari