mercoledì 22 febbraio | 18:48
pubblicato il 20/nov/2015 13:45

Salvini: Mali? Io non mi arrendo, espellere tutti i clandestini

Controlli a tappetto ovunque,buonismo sinistra fa invadere Italia

Salvini: Mali? Io non mi arrendo, espellere tutti i clandestini

Roma, 20 nov. (askanews) - "Assalto di terroristi islamici nel Mali, 170 ostaggi in un albergo. 'Libero solo chi recita il Corano' scrive la stampa tedesca. Capito cari buonisti? Corano obbligatorio per tutti, fra poco... Per me, Mai in Italia". E ancora "Chi semina democrazia, raccoglie SHARIA". Parole (dette in tv!) di Oussama Khachia, nordafricano di 30 anni residente in Italia da quando ne aveva 9, espulso quest'anno per propaganda a favore dell'Isis. Grazie alle nostre leggi 'buone' gente così ci sta invadendo. Ma la sinistra riesce a capirlo???Io non mi arrendo".

Lo ha scritto su Facebook il leader della Lega Matteo Salvini, ribadendo che "per evitare di piangere domani è necessario fare un controllo di tutti i quartieri popolari da Nord a Sud. Ed espellere tutti quelli che sono entrati in Italia e non ne hanno diritto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech