mercoledì 07 dicembre | 21:42
pubblicato il 10/gen/2015 12:55

Salvini: Islam pericoloso, in milioni pronti ad uccidere

Leader Lega a volantinaggio Milano nell'area possibile moschea

Salvini: Islam pericoloso, in milioni pronti ad uccidere

Milano, 10 gen. (askanews) - "L'Islam è pericoloso, nel suo nome ci sono milioni di persone in giro per il mondo e anche sui pianerottoli di casa nostra, pronti a sgozzare e uccidere". È quanto ha affermato il leader della Lega nord, Matteo Salvini, a margine di un volantinaggio delle vignette di Charlie Hebdo, fuori dal Palasharp a Milano, una delle aree dove potrebbe sorgere una moschea.

Parlando della strage di Parigi, Salvini ha affermato che "l'Islam non è una religione come le altre e non va trattata come le altre e quindi, prima di concedere loro qualsiasi spazio come le moschee, è meglio pensarci 18 volte e chi non lo capisce fa un favore ai terroristi".

"Non è più tempo di rispondere alla violenza con il buonismo, l'accoglienza e la tolleranza", ha proseguito il segretario della Lega nord, sottolineando che "bisogna rispondere con la forza che la democrazia permette, non con il sangue ma senza cedere più".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Pisapia: pronto a unire sinistra fuori da Pd, dialogo con Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni