martedì 24 gennaio | 12:10
pubblicato il 15/dic/2015 21:32

Salvini e Meloni a cena da Berlusconi, su tavolo nodo candidati

Vertice Arcore interlocutorio, nomi attesi entro fine anno

Salvini e Meloni a cena da Berlusconi, su tavolo nodo candidati

Roma, 15 dic. (askanews) - Non sarà probabilmente l'incontro risolutivo. Ma il vertice serale dei leader dei partiti di centrodestra ad Arcore, nella residenza di Silvio Berlusconi, è stato fissato soprattutto per cercare di fare passi avanti sul dossier delle prossime elezioni che si terranno in primavera, e in particolare a Milano.

A Villa San Martino la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, e il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, giunto in serata da Strasburgo. Nodi da sciogliere, assetto della coalizione e scelta di candidati nelle città dove si vota: Roma e Milano in primis, ma anche Bologna e Torino, in una competizione dove il centrosinistra ha già fatto le prime mosse mentre il centrodestra appare in ritardo. A pesare sulla discussione sarà anche il recentissimo esito dei ballottaggi francesi, in cui il Front National di Marine Le Pen e alleato della Lega salviniana che, nonostante il successo di voti, non è riuscito a conquistare nessuna regione. Nomi e squadra (difficilmente arriverà un'apertura al Nuovo centrodestra, per il veto più volte ribadito da Salvini) arriveranno, a quanto si apprende, prima di Natale o al più tardi a Capodanno.

Mentre a Roma tra le possibili candidature forti c'è quella di Giorgia Meloni, nel centrodestra milanese le pressioni per una candidatura di Salvini sono sempre più insistenti, anche se il leader della Lega ha più volte espresso la sua volontà di giocarsi le sue ambizioni prima sul piatto nazionale. In assenza di una candidatura forte, che per ora non si è presentata, il timore dei big è di incassare un sconfitta se il centrosinistra milanese, dopo le primarie, si ricompattasse. E sono in molti a sussurrare che se Salvini non scende in campo non sarà facile trovare qualcuno disposto ad immolarsi per Palazzo Marino.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
M5s
Grillo precisa testo:Trump-Putin statisti forti, bene se dialogano
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4