martedì 28 febbraio | 16:33
pubblicato il 15/nov/2013 12:00

Salvini contro giudici Bologna: assurdo affidare bimba a due gay

L'aspirante segretario della Lega: "No a un mondo alla rovescia"

Salvini contro giudici Bologna: assurdo affidare bimba a due gay

Roma, 15 nov. (askanews) - "E' assurdo: pare davvero ci sia qualcuno che vuole un mondo alla rovescia". Lo ha affermato il candidato alla segreteria della Lega Matteo Salvini, vicsegretario federale in carica, commentando la decisione del tribunale di Bologna di affidare temporaneamente una bimba a due uomini di mezza età. "Tutto questo avviene - ha sottolineato Salvini- quando le coppie, quelle banali composte da uomo e donna, aspettano anni e spendono cifre folli per un'adozione o un affido. C'è qualcuno che vuole un mondo al contrario, ma io - ha concluso - non mi arrendo: Tradizione, Identità e Comunità sono il futuro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech