sabato 25 febbraio | 16:58
pubblicato il 07/ott/2014 14:30

Salvini: Alfano si occupi di immigrati piuttosto che di gay

"Problema è pagare meno tasse, non andare all'estero a sposarsi"

Salvini: Alfano si occupi di immigrati piuttosto che di gay

Roma, 7 ott. (askanews) - "Angelino Alfano è arrivato alla frutta, dica piuttosto ai prefetti di allontanare gli immigrati clandestini e di non alloggiarli in hotel a tre stelle a spese degli italiani": lo ha detto Matteo Salvini, ai microfoni di Radio Montecarlo, commentando l'iniziativa del titolare del Viminale che chiede ai prefetti di annullare le registrazioni di nozze gay siglate all'estero.

"Il problema per omosessuali ed eterosessuali - ha proseguito il leader della Lega Nord - è pagare meno tasse, non andare in giro a sposarsi e poi tornare in Italia a farselo riconoscere".

Il numero uno del Carroccio non ha dubbi: "Probabilmente Alfano vede i sondaggi, vede che sta scomparendo e cerca di ricordare al mondo che esiste. Ma il ministro dell'operazione Mare nostrum per me è un ministro che non esiste", ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech