sabato 03 dicembre | 16:39
pubblicato il 03/giu/2013 11:55

Salute: medici, veterinari e dirigenti sanita' in stato agitazione

Salute: medici, veterinari e dirigenti sanita' in stato agitazione

(ASCA) - Roma, 3 giu - Stato di agitazione dichiarato dalle organizzazioni sindacali di medici, veterinari, dirigenti sanitari, amministrativi, professionali e tecnici e dipendenti SSN contro l'estensione al 2014 del blocco della contrattazione nazionale ed aziendale in vigore dal 2009. E' quanto comunicato in una nota intersindacale di categoria. La risposta al DPR del governo Monti e poi adottato da quello Letta, trova quindi una risposta unitaria da parte dei sindacati che, scrivono nella nota, ''rinviano agli organismi statutari ulteriori iniziative di protesta, non escluso lo sciopero nazionale, in difesa della dignita' e del valore delle professioni del SSN, della esigibilita' reale del diritto alla salute dei cittadini, del diritto costituzionale alla contrattazione''. red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari