sabato 25 febbraio | 03:52
pubblicato il 16/apr/2014 15:48

Salute: Lorenzin, condivido appello Federanziani

(ASCA) - Roma, 16 apr 2014 - ''Condivido pienamente l'appello lanciato oggi da Federanziani attraverso organi di informazione. Gli anziani sono parte integrante della nostra societa', sono un valore e come tali necessitano di politiche di supporto, sostegno e ascolto''. Lo dice il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin che spiega: ''Ho molto apprezzato le proposte sull'equita' sanitaria per i cittadini, che ritengo puntuali e non generiche. Le condivido pienamente perche' esse hanno una doppia valenza: da un lato mettono al centro la persona in tutte le fasi della sua vita e il valore della prevenzione, dall'altro la necessita' di cambiare le politiche sull'assistenza domiciliare integrata rispetto ad una popolazione sempre piu' anziana, che ha bisogni diversi.

Per questi motivi le proposte di Federanziani non hanno solo una valenza sanitaria, ma riguardano tutte le politiche del governo che abbiano ad oggetto il benessere dei cittadini, qualsiasi eta' essi abbiano''.

com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech