giovedì 19 gennaio | 23:07
pubblicato il 17/apr/2013 14:01

Salute: Balduzzi, vivo apprezzamento per Giornata mondiale Emofilia

Salute: Balduzzi, vivo apprezzamento per Giornata mondiale Emofilia

(ASCA)- Roma, 17 apr - Il ministro della Salute, Renato Balduzzi, e' 'soddisfatto' del lavoro svolto nell'ultimo anno in materia di emofilia ed esprime il suo ''piu' vivo apprezzamento per l'organizzazione della IX Giornata mondiale dell'Emofilia, alla quale e' stato accordato il patrocinio del ministero della Salute in virtu' della rilevanza dei temi trattati e dell'attenzione da sempre rivolta da questo dicastero ai temi ed alle problematiche dei pazienti affetti da emofilia''.

'E quanto si legge nel messaggio inviato da Balduzzi alla Federazione delle associazioni emofilici (FedEmo) riunite oggi in un convegno a Roma, in occasione della nona Giornata mondiale dell'Emofilia. ''In Italia negli ultimi anni e' fortemente aumentato il livello di consapevolezza e di approfondimento sulle malattie emorragiche congenite, e in particolare l'Emofilia, dal punto di vista clinico, assistenziale e sociale'', scrive Balduzzi che ripercorre ''con estrema soddisfazione'', i risultati conseguiti nell'ultimo anno. Il 13 marzo 2013 e' stato sancito un importante e atteso accordo tra lo stato e le regioni riguardante gli ''indirizzi per i percorsi regionali o interregionali di assistenza per le persone affette da malattie emorragiche congenite''. Continua, inoltre, lo sforzo e il vivo interesse del ministero della Salute a sostenere la battaglia della comunita' emofilica internazionale che chiede di ridurre il divario esistente nell'accesso alle cure da parte dei pazienti in paesi di minore livello socioeconomico. A questa richiesta e' stata data risposta con la forza e l'impegno propri di un paese, l'Italia, con una solida organizzazione del Sistema trasfusionale e un milione e settecentomila donatori volontari, che risulta al secondo posto in Europa per la raccolta di plasma donato e che vanta un sistema unico al mondo in cui le regioni, proprietarie della materia prima plasma, affidano in conto lavoro la produzione dei farmaci plasmaderivati ai fini di un'autosufficienza di livello nazionale e sovraregionale.

Il 75% dei pazienti emofilici a livello mondiale non riceve alcun trattamento o riceve un trattamento non adeguato e lo scorsoo 7 febbraio 2013 e' stato quindi approvato un Accordo di collaborazione che coinvolge il ministero della Salute, il ministero degli Affari esteri, il ministero della Difesa e le regioni e province autonome al fine di avviare specifici accordi, programmi o progetti a carattere umanitario e scientifico. In vistu' di tale accordo ''proprio in questi giorni possiamo assicurare la consegna dei primi 700 flaconi 1000 U.I. di Fattore VIII al Centro emofilia di Esteqlal di Kabul in Afghanistan, da parte dei militari italiani li' impegnati.

A questa, nei prossimi due anni si andranno ad aggiungere ulteriori spedizioni in Afghanistan, in Egitto, in India e in Albania per un totale di 36.000 flaconi 1000 U.I. di Fattore VIII, esportati in accordo a specifici programmi e progetti di ricerca a fini umanitari'', illustra Balduzzi.

''Condividiamo concretamente - ha aggiunto il ministro - la parola d'ordine di questa Giornata ''Non tornare indietro'' perche' molta strada e' stata fatta in questo settore, soprattutto nell'anno appena trascorso. com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale