mercoledì 07 dicembre | 19:30
pubblicato il 26/set/2014 17:41

Saltamartini: sconto a chi stupra, da Cassazione sentenza indegna

"Distorsione legislativa cui si deve rimediare al piu' presto" (ASCA) - Roma, 26 set 2014 - "La sentenza con cui la Cassazione prevede attenuanti in caso di violenza sessuale stabilisce nei fatti che ci sono stupri di serie A e di serie B. Ma uno stupro e' uno stupro senza se e senza ma". E' quanto dichiara in una nota la deputata e portavoce nazionale Ncd, Barbara Saltamartini. "Per questo ritengo - prosegue - si tratti di una sentenza indegna, che stravolge le battaglie fatte in questi anni e crea una distorsione legislativa cui si deve rimediare al piu' presto".

"La violenza nei confronti delle donne - osserva saltamartini - e' inaccettabile e non possiamo tacere di fronte ad una sentenza che ci colpisce tutte. Per questo - conclude - con forza diciamo #NOattenuanti e #Nessunosconto a chi stupra".

Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni