domenica 11 dicembre | 15:24
pubblicato il 15/set/2014 17:57

Saltamartini (Ncd): aumento Iva? Ipotesi folle, deprime consumi

(ASCA) - Roma, 15 set 2014 - "Sull'aumento dell'Iva, che circola in queste ore, saremo irremovibili, respingeremo pressing Ue e avvisi di ogni sorta e invitiamo Renzi a fare altrettanto". Lo dichiara in una nota Barbara Saltamartini, portavoce nazionale del Nuovo Centrodestra, commentando le indiscrezioni di stampa su un progettato intervento di ritocco al rialzo delle aliquote Iva agevolate.

"Con una pressione fiscale che ha raggiunto quota 44 per cento, anche solo immaginare un aumento dell'Iva - aggiunge - sarebbe una scelta improvvida, che avrebbe effetti deleteri su consumi per famiglie e imprese".

"Le aliquote agevolate al 4 e al 10, si riferiscono a prodotti di prima necessita', pane e latte, prodotti agricoli e ristorazione.

Ed e' chiaro che aumentarla non solo deprimerebbe ulteriormente i consumi, ma metterebbe in ginocchio le nostre piccole e medie imprese, nonche' le fasce piu' deboli e in difficolta' della popolazione", conclude il portavoce nazionale di Ncd.

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina