mercoledì 18 gennaio | 03:17
pubblicato il 13/nov/2014 19:39

Sacconi: Jobs act sia riforma vera o non la votiamo

Lavori parlamentari non sono sufficienti,governo cerchi soluzioni

Sacconi: Jobs act sia riforma vera o non la votiamo

Roma, 13 nov. (askanews) - "A noi non interessano i riti formali ma vogliamo piuttosto la ricerca da parte del governo di soluzioni efficaci e condivise nella maggioranza affinché nessuno possa dire che abbiamo scherzato". Lo ha dichiarato in una nota il capogruppo al Senato del Nuovo centrodestra, Maurizio Sacconi, a proposito delle tensioni sul Jobs act. "La riforma deve essere vera per essere utile a fare lavoro. E se non ci piace semplicemente non la votiamo con tutte le conseguenze del caso", ha detto ancora Sacconi.

"All'onorevole Speranza che afferma essere sufficienti i lavori parlamentari ricordo che - ha aggiunto - in primo luogo non lo sono stati per il Pd, che ha avuto bisogno di faticosi incontri extraparlamentari per cercare una composizione al proprio interno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa