martedì 21 febbraio | 18:17
pubblicato il 10/giu/2014 12:00

Sabato 21 Giugno Papa Francesco a Cassano allo Jonio

Giornata in Calabria con detenuti, poveri, anziani, ammalati

Sabato 21 Giugno Papa Francesco a Cassano allo Jonio

Roma, 10 giu. (askanews) - Giornata in Calabria "fra gli ultimi" per Papa Francesco sabato 21 Giugno. Il Pontefice sarà in visita al carcere di Castrovillari e poi a Cassano allo Jonio, per incontrare detenuti, poveri, ammalati, anziani. Il programma della giornata reso noto dalla Santa Sede prevede la partenza di Papa Francesco dal Vaticano in elicottero alle 7,30, con arrivo alle 9,30 alla casa circondariale di Castrovillari dove terrà il primo discorso. Dopo un'ora si sposterà a Cassano allo Jonio per incontrare alle 12 in Cattedrale i sacerdoti e per pranzare alle 13 con i poveri opsitati dalla Caritas diocesana e i giovani ospiti della comunità residenziale terapeutico-riabilitativa Giovanni Paolo I. Nel pomeriggio, invece, la visita agli anziani di "Casa Serena" in programma alle 16 concluderà la giornata. Alle 19,30 è previsto il rientro di Papa Francesco in Vaticano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: domani non andrò alla direzione, ieri rottura nel Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia