giovedì 19 gennaio | 23:02
pubblicato il 17/gen/2011 17:21

Ruby/Garante Privacy a media: Evitare informazioni non essenziali

Quando possono ledere la riservatezza delle persone

Ruby/Garante Privacy a media: Evitare informazioni non essenziali

Roma, 17 gen. (askanews) - Il Garante della privacy lancia una sorta di invito alla prudenza all'indirizzo del mondo dell'informazione, in relazione alla vicenda Ruby: "Con riferimento all'inchiesta in corso della Procura di Milano, che vede coinvolto tra gli altri il presidente del Consiglio, il Garante per la privacy - si legge in una nota dell'Authority presieduta dal professor Francesco Pizzetti - richiama l'attenzione dei media sulla necessità di valutare con scrupolo l'interesse pubblico delle singole informazioni diffuse". "Il diritto-dovere dei giornalisti di informare sugli sviluppi dell'inchiesta, di sicura rilevanza per l'opinione pubblica, deve comunque essere bilanciato, secondo i principi stabiliti dal Codice deontologico, con il rispetto delle persone, e in particolare di quelle non direttamente coinvolte. I media - conclude la nota del Garante - evitino dunque di riportare informazioni non essenziali che possano ledere la riservatezza delle persone".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale