domenica 04 dicembre | 05:03
pubblicato il 24/gen/2014 10:30

Ruby ter: Legnini (Pd), vicende Berlusconi slegate da percorso riforme

Ruby ter: Legnini (Pd), vicende Berlusconi slegate da percorso riforme

(ASCA) - Roma, 24 gen 2014 - ''Non vedo attacchi subliminali alle riforme, come invece sostiene il presidente Sisto, e a differenza sua io non sono ne' indignato ne' preoccupato per la vicenda che riguarda Berlusconi. Semmai la novita' politica e' che dopo tantissimo tempo, dopo vent'anni, le vicende di Berlusconi, che ha diritto di difendersi come la magistratura ha diritto di indagare, sono slegate sia dal percorso delle riforme, sia dalle vicende del Governo: e' inesorabilmente cosi'. Cosi' come io non vedo nessun ostacolo posto dal presidente del Consiglio al percorso di riforme, anzi Letta e l'intero Governo hanno dato una accelerazione decisa, dicendo che questo percorso deve andare avanti fino in fondo. Il che non significa non sottolineare alcune criticita'''. Lo dichiara Giovanni Legnini, Pd, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, intervenendo questa mattina ad Agora', su Rai Tre.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari