giovedì 08 dicembre | 09:30
pubblicato il 17/gen/2011 20:02

Ruby/ Il legale smentisce aver chiesto 5 milioni per suo silenzio

L'avvocato Giuliante: Sarà un desiderio della sua fantasia

Ruby/ Il legale smentisce aver chiesto 5 milioni per suo silenzio

Roma, 17 gen. (askanews) - Luca Giuliante, legale incaricato delle pratiche di affidamento di Ruby, smentisce di aver chiesto insieme alla ragazza 5 milioni al Premier in cambio del suo silenzio, come affermato da Ruby in una delle intercettazioni allegate come fonte di prova di accusa della Procura di Milano nei confronti di Silvio Berlusconi. "Dev'essere la proiezione - dice il legale delle affermazioni di Ruby, in una intervista al 'Giornale' - di un desiderio elaborato dalla sua fantasia. Anch'io, quando gioco al Superenalotto, mi immagino come sarebbe vincere certe cifre. Ruby, e lo dico in modo benevolo, è una ragazza giovane, senza punti di riferimento, incluso il valore delle parole".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni