lunedì 05 dicembre | 11:35
pubblicato il 08/mar/2013 12:00

Ruby/ Ghedini: Ricovero è reale, nessuna manovra dilatoria

"Stupiti che non abbiano rinviato di 7 giorni"

Ruby/ Ghedini: Ricovero è reale, nessuna manovra dilatoria

Milano, 8 mar. (askanews) - "Il ricovero è reale, i giudici lo hanno riconosciuto, del resto non ci può essere manovra dilatoria dal momento che i fatti si prescrivono nel 2020 e che la prescrizione si congela in caso di legittimo impedimento". Lo dice uno dei legali di Silvio Berlusconi, Niccolò Ghedini, commentando la decisione dei giudici di rinviare il processo a lunedì 11 marzo perchè l'ex premier è ricoverato all'ospedale San Raffaele affetto da "marcata fotofobia". Ghedini, invece, si dice "stupito del mancato rinvio di sette giorni, pari al periodo di riposo prescritto dai medici". Domani al processo d'appello sui diritti tv di Mediaset i giudici dovranno esaminare analoga richiesta di rinvio a causa delle condizioni di salute di Berlusconi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari