sabato 25 febbraio | 04:08
pubblicato il 08/mar/2013 12:00

Ruby/ Ghedini: Ricovero è reale, nessuna manovra dilatoria

"Stupiti che non abbiano rinviato di 7 giorni"

Ruby/ Ghedini: Ricovero è reale, nessuna manovra dilatoria

Milano, 8 mar. (askanews) - "Il ricovero è reale, i giudici lo hanno riconosciuto, del resto non ci può essere manovra dilatoria dal momento che i fatti si prescrivono nel 2020 e che la prescrizione si congela in caso di legittimo impedimento". Lo dice uno dei legali di Silvio Berlusconi, Niccolò Ghedini, commentando la decisione dei giudici di rinviare il processo a lunedì 11 marzo perchè l'ex premier è ricoverato all'ospedale San Raffaele affetto da "marcata fotofobia". Ghedini, invece, si dice "stupito del mancato rinvio di sette giorni, pari al periodo di riposo prescritto dai medici". Domani al processo d'appello sui diritti tv di Mediaset i giudici dovranno esaminare analoga richiesta di rinvio a causa delle condizioni di salute di Berlusconi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech