mercoledì 22 febbraio | 15:37
pubblicato il 23/gen/2011 15:11

Ruby/ Fede: Vergognosa campagna mediatica, era tutto regolare

"Non ho mai invitato ragazze.Berlusconi non ha bisogno di pagare"

Ruby/ Fede: Vergognosa campagna mediatica, era tutto regolare

Roma, 23 gen. (askanews) - Ad Arcore le serate erano assolutamente normali, Silvio Berlusconi non ha bisogno di pagare per il sesso e Emilio Fede non ha mai invitato ragazze. Il direttore del Tg4 parla a 'In 1/2 ora' e denuncia quella che a suo giudizio è una "campagna mediatica vergognosa". Spiega Fede: "Mi sento perfettamente sereno per l'indagine. Un po' meno per questa campagna mediatica, così aggressiva, drammatica, così lontana dalla verità". Fede ci tiene a sottolineare: "Io posso dire subito tranquillamente che nessuna delle ragazze invitate, la parola portate è così maleducata, nessuna delle ragazze invitate è mai stata invitata da me, mai. A partire dalla ormai famosa ruby. Io sono stato ben felice di esserci in tante cene, come credo la maggior parte...". In ogni caso, "lui parlava molto di politica, ma molto. Amava raccontare quello che era accaduto, quello che poteva succedere".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%