domenica 26 febbraio | 07:00
pubblicato il 23/gen/2011 12:36

Ruby/ Cicchitto chiede dimissioni Fini: si è dimostrato di parte

Richiesta dimissioni Premier incompatibile con Presidenza Camera

Ruby/ Cicchitto chiede dimissioni Fini: si è dimostrato di parte

Roma, 23 gen. (askanews) - La richiesta di dimissioni del Premier Silvio Berlusconi per il caso Ruby da parte del Presidente della Camera Gianfranco Fioni, rende quest'ultimo incompatibile con la permanenza alla guida di Montecitorio. Lo afferma il Presidente dei deputati Pdl Fabrizio Cicchitto, chiedendo le dimissioni del Presidente della Camera. "Fini, avendo chiesto le dimissioni di Berlusconi - ha detto Cicchitto- dimostra di non essere affatto super partes e di conseguenza deve essere lui a dimettersi da presidente della Camera e a condurre a viso aperto la sua battaglia politica senza godere di una posizione istituzionale che di per se' invece lo pone al di sopra delle parti"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech