sabato 10 dicembre | 17:55
pubblicato il 21/feb/2011 16:19

Ruby/ Bersani: E' prostituzione minorile, no a leggi speciali

Premier vada a processo, siamo contro tutta la sua linea

Ruby/ Bersani: E' prostituzione minorile, no a leggi speciali

Imola (Bologna), 21 feb. (askanews) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi deve farsi processare perché in Italia chiunque è accusato di prostituzione minorile va a processo. E' l'attacco del segretario del Partito democratico, Pierluigi Bersani, a Silvio Berlusconi. "Oggi in Italia - dice Bersani a margine dell'anteprima al festival 'Manifutura' a Imola - chiunque venga accusato di prostituzione minorile va a processo. Chiunque. E non possiamo accettare che ci siano leggi speciali per il presidente del Consiglio". Berlusconi, continua il segretario, "rilanci pure" ma "noi siamo contro su tutta la linea perché qualsiasi cosa si faccia adesso sui temi della giustizia è 'ad personam'". Il Pd affronterà "i problemi seri che il funzionamento della giustizia ha per i cittadini, ma non per il presidente del Consiglio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina