giovedì 23 febbraio | 22:33
pubblicato il 15/gen/2011 12:25

Ruby/ Bersani: Ci vergognamo davanti al mondo

"Minorenni dovrebbero stare a scuola, non a cena con ricconi"

Ruby/ Bersani: Ci vergognamo davanti al mondo

Ancona, 15 gen. (askanews) - "In questo momento noi ci vergogniamo davanti al mondo e, se sopportiamo anche questo, il mondo fa bene a vergognarsi di noi". Il segretario Pd Pier Luigi Bersani, oggi ad Ancona per un incontro di partito, è tornato a parlare così del caso Ruby che vede il premier Silvio Berlusconi indagato dalla Procura di Milano. "Le minorenni - ha ammonito - dovrebbero andare a scuola e non a cena con dei vecchi ricconi. Una minorenne non dovrebbe girare con migliaia di euro in tasca. Non dovrebbe essere buttata fuori dalla Questura per poi essere, un'ora dopo, riconsegnata ad una prostituta. Perchè una minorenne è una minorenne, a prescindere dal fisico che ha e da quello che ha in testa. Dunque, va tutelata".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech