domenica 22 gennaio | 09:37
pubblicato il 04/mar/2013 12:00

Ruby/ Berlusconi: Requisitoria fantasiosa, pm parla forse di sè

L'ex Premier: Mai pagato per fare sesso, sempre aiutato tutti

Ruby/ Berlusconi: Requisitoria fantasiosa, pm parla forse di sè

Roma, 4 mar. (askanews) - "Ho letto un po' stupito e un po' divertito i resoconti della requisitoria del Pubblico Ministero, titolare certo di una fantasia - come dire - 'fantasiosa' nella ricostruzione delle famigerate cene a casa mia. Per quanto mi riguarda, ho avuto la duplice fortuna (e forse il merito) di non aver mai dovuto remunerare una signorina o una signora per avere rapporti intimi e sono sempre stato in grado di dare una risposta positiva a chi mi si rivolgesse chiedendomi un aiuto. Il Pubblico Ministero, probabilmente, non ha avuto nessuna di queste due 'fortune' e si regola come se io fossi lui. Evviva!". Lo ha affermato in una dichiarazione l'ex Premier Silvio Berlusconi, leader del Pdl, commentando la requisitoria del pm al processo Ruby di Milano a suo carico.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4