domenica 04 dicembre | 19:46
pubblicato il 29/nov/2013 12:00

Ruby 2, Giudici: per Berlusconi e ragazze corruzione giudiziaria

Stessa cosa per avvocati Ghedini e Longo

Ruby 2, Giudici: per Berlusconi e ragazze corruzione giudiziaria

Milano, 29 nov. (askanews) - "Tutti i soggetti partecipanti alla riunione e quindi anche tutte le ragazze sono gravemente indiziati del reato di corruzione in atti giudiziari perchè in qualità di testimoni e pubblici ufficiali ricevevano denari ed altre utilità sia prima che dopo aver deposto come testimoni da Berlusconi in qualità di soggetto che elargiva il denaro e le altre utilità". Lo scrivono i giudici del tribunale di Milano nel motivare le condanne di Emilio Fede, Nicole Minetti e Lele Mora colpevoli di induzione e favoreggiamento della prostituxione. Per i giudici al reato di corruzione in atti giudiziari concorrono anche gli avvocati Niccolò Ghedini e Pietro Longo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari