domenica 11 dicembre | 04:08
pubblicato il 24/apr/2012 15:08

Rosi Mauro torna a presiedere Senato tra applausi e fischi

La vicepresidente si difende: ognuno agisce secondo coscienza

Rosi Mauro torna a presiedere Senato tra applausi e fischi

Roma, (askanews) - Applausi e fischi per la leghista Rosi Mauro che torna a presiedere i lavori del Senato dopo lo scandalo dei fondi al partito. La richiesta di "dimissioni" da una parte, un sentito applauso dall'altra hanno da subito segnato la seduta senza che Mauro si scomponesse.A chiedere le dimissioni di Rosi Mauro l'Italia dei Valori con Felice Belisario"La sua presenza sullo scranno più alto è una provocazione"A lui si è unito Luigi Zanda del Pd che ha ribadito l'inopportunità politica dell'incarico. Nuovi fischi hanno interrotto la seduta. Ma la senatrice ha continuato a presiedere i lavori senza fare alcuna piega:Colleghi lasciate parlare gli altri senatori poi agirete secondo coscienza".

Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina