lunedì 05 dicembre | 20:02
pubblicato il 06/ago/2014 16:44

Ronzulli (Fi): posizione Renzi piu' debole in Ue dopo dati pil

Basta con le chiacchiere, accetti proposte di Berlusconi (ASCA) - Roma, 6 ago 2014 - "Gia' il Governo italiano in Europa si e' dimostrato debole, e lo abbiamo visto anche sulle nomine, ora che sono usciti i dati sul Pil, che inesorabilmente incideranno sui conti pubblici, la posizione di Renzi si fa ancora piu' critica e non sara' in grado di ottenere quella flessibilita' che invece occorre al nostro Paese per uscire dalla crisi". Lo ha affermato Licia Ronzulli, componente del comitato di presidenza di Forza Italia.

"Sulle sue slide Renzi puo' scrivere quello che vuole - ha concluso Ronzulli - ma le chiacchiere e gli slogan non contano nulla: il premier abbia meno supponenza e accetti di applicare le riforme economiche proposte dal presidente Berlusconi e da Forza Italia".

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari