martedì 06 dicembre | 17:20
pubblicato il 27/gen/2016 15:07

Ronchi: una vergogna coprire le statue al Campidoglio

E' una delle pagine più brutte della vita sociale e culturale

Ronchi: una vergogna coprire le statue al Campidoglio

Roma, (askanews) - "Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere un paese debole, abbiamo dimostrato davanti agli occhi del mondo di non avere la consapevolezza e la fierezza di essere italiani. Abbiamo nascosto le nostre radici, abbiamo paura della nostra identità. Penso sia una delle pagine più brutte nella vita non politica ma sociale e culturale della nostra Italia. Chi lo ha fatto si deve vergognare". E' il commento di Andrea Ronchi, ex ministro per le Politiche comunitarie, in merito alla polemica sulla copertura dei 'nudi' del Campidoglio durante la visita del presidente iraniano Hassan Rohani. Ronchi è intervenuto al convegno "Una nuova concezione dell'ordine mondiale: gli Stati Uniti (politici) d'Europa", promosso dalla Fondazione Roma.

Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni