mercoledì 07 dicembre | 12:33
pubblicato il 08/feb/2013 18:37

Roma/Rifiuti: Pd, Tar Lazio dimostra fallimenti Alemanno e Polverini

(ASCA) - Roma, 8 feb - ''La sentenza del Tar del Lazio e' un'ulteriore testimonianza il fallimento delle politiche di alemanno e della polverini in materia di rifiuti. le giunte di destra sono state incapace di mettere in campo politiche lungimiranti, finalizzate al trattamento, al riuso al riciclo dei rifiuti''. Lo dichiara la capolista democratica in Lazio 2, Donatella Ferranti che conclude sostenendo: ''le province del Lazio non possono diventare le discariche di Roma''.

''Le province del Lazio non possono essere le discariche di Roma - aggiunge - peraltro di rifiuti non trattati e altamente inquinanti. E il sindaco Alemanno non puo' pensare di risolvere i problemi amministrativi, che gli competono, addossando responsabilita' all'autorita' giudiziaria. La chiamata in causa dell'avvocatura e' puro scaricabarile con cui Alemanno dimostra, ancora una volta, la sua incapacita' di risolvere i problemi dei romani''. com/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Federalberghi, Bocca: da ponte 8 dicembre segnale positivo
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni