domenica 04 dicembre | 21:39
pubblicato il 11/apr/2013 19:56

Romano Prodi: "Io al Quirinale? Non me ne sono curato"

L'ex premier: Nessun Paese si salva da solo, neanche la Germania

Romano Prodi: "Io al Quirinale? Non me ne sono curato"

"Non me ne sono curato. Non ho proprio nulla da aggiungere. Parliamo d'altro". Ha risposto così aTorino, Romano Prodi, interpellato sulla possibilità che possaessere lui il prossimo presidente della Repubblica. L'ex premier, ospite di un convegno dedicato all'Erasmus, preferisce invece parlare di Europa e di economia."Nessun singolo paese si salva dasolo, neanche la Germania - ha detto Prodi - Il cluster industriale che fa grande la Germania comprende tutti i paesi europei.O assumiamo una dimensione politica europea oppure finiremomale". Secondo Prodi l'economia della decrescita non può funzionare. "Noi dobbiamo crescere e distribuire in modo più serio se vogliamo salvare l'identità dei giovani", ha concluso Prodi.

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari