giovedì 19 gennaio | 21:11
pubblicato il 19/feb/2015 10:57

Romani (Fi): no all'Aventino, da Brunetta parole sbagliate

"Voteremo solo quella parte che abbiamo concorso a scrivere"

Romani (Fi): no all'Aventino, da Brunetta parole sbagliate

Roma, 19 feb. (askanews) - "Quel documento che Brunetta ha portato al Quirinale io non l'ho letto, di certo non è stato votato e condiviso dai gruppi parlamentari. Nel testo si leggono espressioni che trovo sbagliate, si dice che con le riforme si è costruito un mostro politico istituzionale. Ecco, questo non lo condivido. L'Aventino al Senato non ci sarebbe stato". Lo afferma Paolo Romani, capogruppo di Forza Italia al Senato, in un'intervista a "Repubblica".

"Il silenzio di questi giorni nasce dalla voglia di ripensare questo anno in cui abbiamo creduto fino in fondo in un cambiamento della storia politica di questo Paese - aggiunge -. In cui abbiamo lavorato a un rinnovamento del sistema, non solo elettorale, ma anche istituzionale, che approdasse fino alla scelta condivisa della suprema figura di garanzia, quella del capo dello Stato".

Quindi come si comporterà Forza Italia sulle riforme? "Voteremo solo quella parte delle riforme - spiega Romani - che abbiamo concorso a scrivere. Sul voto finale non c'è ancora un pronunciamento e dovranno decidere i gruppi parlamentari. Ad oggi, non ci sono le condizioni per un voto favorevole. Di certo, non potrà essere una decisione affidata a una sola persona, fosse pure un capogruppo".

Ma "non credo - conclude - che sulle riforme si possa uscire dall'aula, tanto meno dopo essere stati determinanti nella loro stesura".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale