sabato 21 gennaio | 22:44
pubblicato il 05/giu/2013 15:02

Roma/Comunali: Petrangolini, su 060606 grave responsabilita' Alemanno

(ASC) - Roma, 5 giu - ''La chiusura annunciata dello 060606, il servizio di assistenza e di informazione ai cittadini del Comune di Roma, e' scandalosa e rappresenta l'ennesimo disservizio procurato dal sindaco Alemanno''. Lo dichiara Teresa Petrangolini, consigliera del gruppo ''Per il Lazio' in Consiglio regionale e membro dell'Ufficio di Presidenza della Pisana.''Invece di investire per migliorare ancora di piu' uno dei servizi piu' apprezzati non solo dai romani ma anche dai turisti - ha spiegato Petrangolini - il sindaco, sin dall'inizio del suo mandato, lo ha depotenziato, come ha confermato il suo ex assessore Umberto Croppi. Un servizio che dal 1* novembre del 2008 al 31 maggio del 2013 ha dato risposte a quasi 11,4 milioni di richieste, 1 milione solo nei primi 5 mesi di quest'anno. E' da irresponsabili continuare a pensare che tagliare e' uguale a risparmiare. I tagli vanno fatti con raziocinio, con intelligenza, altrimenti vanno in direzione opposta all' intento di risparmiare. Considerato che circa il 65% delle chiamate allo 060606 ha riguardato richieste su Atac, Ama, e Polizia municipale, cioe' mobilita', rifiuti e contravvenzioni - ha aggiunto la consigliera regionale - e' ben dimostrato che non solo si possono generare risparmi economici ma si puo' anche migliorare la vita dei cittadini e rendere piu' efficienti gli uffici pubblici. Eliminare il servizio, infatti, significa costringere le persone a recarsi fisicamente negli uffici comunali anche per questioni che si possono risolvere tranquillamente da casa con il telefono o il pc, con la conseguenza di creare file e ritardi negli uffici e di far aumentare i costi del personale comunale per implementare il front office''.

''Ricordo ancora molto bene quando ero dirigente di Cittadinanzattiva - ha concluso Petrangolini - i mesi trascorsi con l'ex assessore Mariella Gramaglia per mettere a punto un servizio pensato e progettato esclusivamente per dare ai cittadini risposte efficienti in tempi rapidi, cosi' come e' stato fino ad oggi''. bet/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4