martedì 17 gennaio | 23:11
pubblicato il 08/apr/2013 08:52

Roma/comunali: il centrosinistra si compatta per la corsa di Marino

Roma/comunali: il centrosinistra si compatta per la corsa di Marino

(ASCA) - Roma, 8 apr - ''Adesso dobbiamo vincere la battaglia per il Campidoglio''. Ignazio Marino non ha dubbi e, archiviate le primarie, parte ora la campagna elettorale del centrosinistra che il 26 e 27 maggio decidera' il prossimo sindaco di Roma. Tra i primi a congratularsi con Marino i suoi diretti avversari alle primarie, David Sassoli e Paolo Gentiloni. La gara si giocava infatti fra loro, e Sassoli, anche lui candidato forte, si e' subito complimentato con il vincitore avendo ferma la certezza che per conquistare il Campidoglio ''c'e' bisogno di uno sforzo di tutti e di una grande partecipazione per creare una ricchezza utile per le elezioni comunali di maggio''. Sulla stessa linea Gentiloni: ''Ho chiamato Ignazio Marino per fargli i miei complimenti e gli auguri per la sfida che lo aspetta nei prossimi 50 giorni e da cui dipende il futuro della nostra citta''', spiegando che si sono dati appuntamento nei prossimi giorni per trovare le ''forme migliori per manifestare il sostegno mio e della mia squadra''. Per Gentiloni la situazione della citta' e' drammatica e tornare a governare Roma sara' una battaglia durissima, in cui sara' necessario coinvolgere non solo i partiti politici, ma anche le migliori forze della citta', senza sottovalutare l'avversario.

A salutare la vittoria di Marino anche il segretario del Pd Pier Luigi Bersani e il leader di Sel Nichi Vendola, convinto che ''Ignazio Marino sara' un grande sindaco di Roma. La citta' ha bisogno e ha voglia di cambiamento. Con Marino si apre una nuova stagione del centrosinistra nella Capitale: ora con lui tutte le energie preziose per la rinascita della citta'''. Vendola ha affidato a Twitter il suo pensiero, cosi' come ha fatto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, con un meno formale ''Daje Ignazio! Ora tutti insieme e uniti per sostenere Marino, che puo' davvero cambiare Roma in meglio''. Congratulazioni anche dal segretario del Pd Lazio, Enrico Gasbarra, che molti alcuni mesi fa, indicavano quale possibile candidato alla corsa al Campidoglio. ''Marino - sottolinea - con il sostegno pieno e convinto di tutto il Partito Democratico, dei partiti di Roma Bene Comune, ma anche dei movimenti, delle associazioni e realta' civiche romane sara' il nuovo sindaco di Roma''. Un compito che per Gasbarra e' ''arduo, ma servire Roma e' l'onore piu' grande per una persona, e sono sicuro che Marino lo sapra' affrontare con la determinazione e la forza necessarie, ma anche con l'umilta'e l'ascolto di una citta' che ha sofferto troppo durante il malgoverno di Alemanno e che ha bisogno di voltare pagina. Un ringraziamento vero e sentito va rivolto a tutti i candidati che con passione hanno animato le primarie, loro saranno il valore aggiunto di Ignazio''. bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa