domenica 22 gennaio | 19:43
pubblicato il 17/apr/2014 12:35

Roma/Bilancio: Legnini, non mi risulta che Renzi sia piccato

(ASCA) - Roma, 17 apr 2014 - ''Fatico a comprendere la fonte di questi timori: che i conti di Roma Capitale fossero messi male e' noto da moltissimo tempo tempo, frutto di una gestione un po' dissennata degli ultimi anni''. Cosi' ha dichiarato Giovanni Legnini, sottosegretario all'Economia e nella cabina di regia che sta lavorando sul piano di rientro triennale, interpellato questa mattina da Radio Citta' Futura, sui timori legati alla bocciatura dei conti della Capitale, all'indomani delle dimissioni dell'assessore al Bilancio Daniela Morgante. Quanto alle voci che vedrebbero piccato Matteo Renzi, Legnini ha dichiarato: ''si tratta di notizie abbastanza fantasiose: non mi risulta che Renzi sia piccato - e ha aggiunto - perche' dovrebbe esserlo? C'e' un decreto che e' in corso di conversione e una giunta che sta cercando di fare un bilancio prima della scadenza del termine''. res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4