domenica 26 febbraio | 21:13
pubblicato il 03/feb/2014 18:11

Roma: PD, interrogazione a Orlando su dispersione rifiuti ospedalieri

(ASCA) - Roma, 3 feb 2014 - ''Una immediata verifica da parte del competente Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri''.

E' quanto chiede il parlamentare romano del PD Marco Di Stefano in una interrogazione urgente rivolta stamane al Ministro dell'Ambiente Andrea Orlando.

''La dispersione dei rifiuti ospedalieri nel territorio limitrofo all'alluvione - prosegue Marco Di Stefano - ha giustamente provocato un grande allarme presso una popolazione gia' prostrata dagli eventi atmosferici di questi giorni ed occorre chiarire in maniera autorevole e imparziale se e in che misura sia stata eventualmente compromessa la salute dei cittadini''.

''Mi aspetto - conclude - che il Ministro Orlando, accogliendo la mia richiesta, provveda a riferire quanto prima in Parlamento se le competenti autorita' pubbliche regionali e comunali abbiano o meno rispettato la normativa vigente in materia di custodia e smaltimento di rifiuti speciali, in modo da rispondere alle giuste richieste delle popolazioni del territorio''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech