mercoledì 25 gennaio | 02:55
pubblicato il 04/mag/2016 13:31

Roma, Giachetti: presento giunta il 21 maggio, Raggi: niente gare

Fassina invece snocciola già i suoi: da Bray a Visco

Roma, Giachetti: presento giunta il 21 maggio, Raggi: niente gare

Roma, (askanews) - Durante il confronto che si è svolto alla Città dell'Altra economia (Cae) i candidati a sindaco di Roma hanno discusso anche dei nomi della giunta da presentare prima delle elezioni del 5 giugno.

Il candidato del Pd Roberto Giachetti dichiara: "Ho già annunciato che il 21 di maggio presenterò i 12 nomi della giunta che spero potrà accompagnarmi al lavoro nell'amministrazione del comune di Roma. Lo faccio per una ragione molto semplice: innanzitutto perché non è solo un fatto formale, presentare i nomi della giunta prima vuol dire rompere definitivamente con le contrattazioni con i partiti, con le correnti dei partiti, vuol dire applicare la legge prevista per l'elezione diretta del sindaco nella misura più stringente e cioè è del sindaco la responsabilità di nominare la giunta".

La candidata del Movimento Cinque Stelle Virginia Raggi prende invece tempo: "Ho sempre detto che avrei fatto i nomi prima delle elezioni qualora fossi riuscita a trovare le persone giuste e continuo ad essere di questa opinione. Non credo si debba fare a gara a chi presenta la giunta prima, del resto fino ad oggi i politici ci hanno abituato che la giunta era una sorta di compagnia di amici fedeli del sindaco e del partito e che oggi tutti corrano per presentare la giunta immediatamente prima delle elezioni è un bel segnale ma secondo me non dobbiamo puntare ai nomi, ma alla sostanza e per cercare la sostanza ci vuole il tempo che ci vuole".

Il candidato di Sinistra italiana Stefano Fassina invece ha già i nomi:

"Allora ho proposto come vice-sindaco Dario Vassallo, che è presidente della Fondazione Angelo Vassallo, nome del sindaco pescatore ucciso a Pollica nel 2010 dalla camorra, ho proposto come assessore all'urbanistica Guendalina Salimei, architetto che ha lavorato su Corviale, ha fatto chilometro verde ed è un'esperta di periferie e poiv per andare oltre coloro i quali mi sostengono direttamente ho proposto i nomi di Vincenzo Visco come assessore al Bilancio e di Massimo Bray come assessore alla Cultura".

Gli articoli più letti
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4