giovedì 23 febbraio | 00:01
pubblicato il 19/mar/2014 15:42

Roma: Gasparri (Fi)-Valentini (Pd), da prefetto su Caffe' della pace

Roma: Gasparri (Fi)-Valentini (Pd), da prefetto su Caffe' della pace

(ASCA) - Roma, 19 mar 2014 - La senatrice Daniela Valentini (PD) e il senatore Maurizio Gasparri (FI) hanno chiesto un incontro urgente al Prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, per verificare l'andamento delle iniziative tese ad evitare la chiusura dello storico Caffe' della Pace. Com'e' noto il locale, che non rappresenta solo uno splendido punto d'incontro ma appartiene alla storia della Capitale, rischia la chiusura per indecifrabili iniziative tese alla diversa destinazione d'uso dell'immobile che lo ospita. ''Vogliamo un confronto con il Prefetto che sappiamo essere attento al problema - dichiarano Valentini e Gasparri -, affinche' anche attraverso la tutela di un'attivita' cosi' importante e di grande rilevanza culturale si eviti la perdita di identita' della nostra Citta'. Abbiamo anche chiesto al Governo attenzione su questa tematica e ci riserviamo di assumere ulteriori iniziative nei prossimi giorni''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech