sabato 10 dicembre | 18:28
pubblicato il 18/feb/2014 16:52

Roma: Bombardieri (Uil), bella mossa Marino. Ora tocca a manager holding

(ASCA) - Roma, 18 feb 2014 - ''Bella mossa del sindaco Marino''. Cosi' il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio, Pierpaolo Bombardieri, sintetizza l'annuncio del sindaco di voler diminuire del 10% il proprio stipendio. ''E' un gesto encomiabile quello annunciato dal sindaco - prosegue Bombardieri -, in linea con la crisi economica del Paese e della nostra regione e in particolare e' una risposta forte ai superstipendi dei dirigenti delle holding capitoline che - ricordiamo - superano, e di parecchio in alcuni casi, il compenso annuo del presidente Obama. Ci auguriamo che i nostri manager seguano l'esempio del primo cittadino e, soprattutto, che il sindaco si impegni concretamente per combattere i privilegi di casta e contribuisca ad abbassare, oltre al proprio, gli stipendi dei Rockefeller romani''.

bet/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina