lunedì 23 gennaio | 06:19
pubblicato il 18/feb/2014 16:52

Roma: Bombardieri (Uil), bella mossa Marino. Ora tocca a manager holding

(ASCA) - Roma, 18 feb 2014 - ''Bella mossa del sindaco Marino''. Cosi' il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio, Pierpaolo Bombardieri, sintetizza l'annuncio del sindaco di voler diminuire del 10% il proprio stipendio. ''E' un gesto encomiabile quello annunciato dal sindaco - prosegue Bombardieri -, in linea con la crisi economica del Paese e della nostra regione e in particolare e' una risposta forte ai superstipendi dei dirigenti delle holding capitoline che - ricordiamo - superano, e di parecchio in alcuni casi, il compenso annuo del presidente Obama. Ci auguriamo che i nostri manager seguano l'esempio del primo cittadino e, soprattutto, che il sindaco si impegni concretamente per combattere i privilegi di casta e contribuisca ad abbassare, oltre al proprio, gli stipendi dei Rockefeller romani''.

bet/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4