lunedì 23 gennaio | 16:01
pubblicato il 13/dic/2013 12:02

Rizzoli: Cicchitto, vittima inaccettabile accanimento giudiziario

Rizzoli: Cicchitto, vittima inaccettabile accanimento giudiziario

(ASCA) - Roma, 13 dic - ''Ricordiamo Angelo Rizzoli, vittima di un inaccettabile accanimento giudiziario e di un attacco altrettanto forte da parte di poteri economici ben precisi.

Abbiamo sempre nella memoria l'incredibile custodia cautelare di cui fu vittima qualche mese fa e che chi allora sollevo' la questione fu oggetto di attacchi demagogici perche' si poneva il problema della salute di un cosiddetto potente.

Adesso tragicamente vediamo quanto fosse giustificata quella battaglia e quanto fosse persecutoria quella custodia cautelare. Ricordiamo Angelo Rizzoli per la sua intelligenza e per la dolcezza con cui parlava con tutti, amici e avversari''. Lo afferma in un a nota Fabrizio Cicchitto, Nuovo centrodestra.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4