lunedì 16 gennaio | 16:12
pubblicato il 11/lug/2014 12:01

Rinnovabili: Rizzetto (M5S), ingiustificati ritardi pagamenti incentivi

(ASCA) - Roma, 11 lug 2014 - ''E' inaccettabile che il Gestore dei servizi energetici non effettui regolarmente i dovuti pagamenti degli incentivi ai proprietari di impianti a fonti rinnovabili. Il GSE non ha fatto pervenire il saldo neanche entro l'ultima scadenza prevista del 30 giugno. E' necessario garantire una corretta gestione dei pagamenti, in un settore dove gli investitori sono gia' stati troppo penalizzati da ingiusti provvedimenti del governo''. La richiesta e' del deputato del MoVimento 5 Stelle Walter Rizzetto, che sull'argomento ha depositato una interrogazione.

''In caso di ritardi - aggiunge il vice presidente della Commissione Lavoro della Camera -, oltre l'incentivo dovuto, il Gse dovrebbe corrispondere ai proprietari di impianti gli interessi moratori. Altrimenti - conclude Rizzetto - riceverebbero un danno ingiusto a causa delle difficolta' tecniche e di gestione dei pagamenti del Gse''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow