domenica 04 dicembre | 19:36
pubblicato il 20/giu/2011 17:06

Rifugiati/ Napolitano: Non ci si adagi in chiusure egoistiche

"Nessun paese civile può sottrarsi a questa responsabilità"

Rifugiati/ Napolitano: Non ci si adagi in chiusure egoistiche

Roma, 20 giu. (askanews) - Il flusso dei rifugiati è destinato a crescere anche in Italia e "non è immaginabile che ci possa adagiare o attardare in egoistiche chiusure nazionali". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, parlando alla conferenza per la Giornata mondiale del rifugiato. Il capo dello Stato ha sottolineato che l'impegno dell'Italia nella missione in Libia va mantenuto e che "non ci si può illudere di esorcizzare la realtà che preme alle nostre porte, la pressione che si trasmette da un continente all'altro per l'effetto dell'aspirazione alla pace e alla vita che muove tanti diseredati". Napolitano ha sottolineato che "dovunque, anche in Italia si deve prendere più largamente coscienza della persistenza, della possibile ulteriore estensione del flusso dei rifugiati, della dimensione mondiale del fenomeno e della responsabilità cui nessun paese civile può sottrarsi". Napolitano è consapevole che l'afflusso sulle nostre coste "in particolare su quelle di Lampedusa più vicine alla Libia e alla Tunisia di rifugiati e di richiedenti asilo di varie nazionalità africane pone problemi non lievi alle nostre istituzioni e alle nostre amministrazioni". Questo perché, ha continuato il presidente, "si tratta di un afflusso improvviso e intenso". Napolitano ha sottolineato anche che c'è un altro problema ed è quello di "colmare i vuoti che ancora presentano la nostra legislazione nazionale e il nostro sistema di accoglienza, protezione e integrazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari