martedì 21 febbraio | 22:26
pubblicato il 20/giu/2014 12:50

Rifugiati: Napolitano, le loro storie andrebbero ascoltate da tutti

Rifugiati: Napolitano, le loro storie andrebbero ascoltate da tutti

(ASCA) - Roma, 20 giu 2014 - ''Il tema prescelto 'La storia dietro ogni numero - ogni storia merita di essere ascoltata' ha una forte carica di attualita': l'esodo dalla Siria e da molti paesi dell'Africa che ci investono in un drammatico crescendo, ci portano a contatto con le tragiche vicissitudini di migliaia di individui e di famiglie vittime di persecuzioni e violenze. Le loro storie andrebbero ascoltate da tutti in Italia e in Europa con la massima attenzione per trarne stimolo a operare decisamente sul fronte dell'accoglienza e per un futuro migliore e piu' sicuro delle intere popolazioni''. Cosi' il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in un messaggio diretto al delegato dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i Riugiati per il Sud Europa Laurensjolles.

In questo momento e' in corso infatti in Campidoglio un incontro dedicato alla storia dei rifugiati in occasione della Giornata mondiale dedicata al tema che si celebra oggi.

bet/bra/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Campidoglio
Grillo: ammetto le colpe a Roma, ma andiamo avanti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia