domenica 22 gennaio | 03:47
pubblicato il 10/lug/2013 16:23

Rifugiati: Letta, entro prossimo anno altri 8 mila posti...(1 Upd)

(ASCA) - Roma, 10 lug - Entro il prossimo anno saranno aggiunti nuovi 8 mila posti nei centri di accoglienza per i rifugiati in Italia. Lo ha detto il premier Enrico Letta, rispondendo al question time alla Camera.

''Dopo il calo del 2012 nei mesi scorsi c'e' stata una ripresa sbarchi che sono stati 145 da inizio 2013: e' indubbio che questa accelerazione trovi nelle trasformazioni geopolitiche del Mediterraneo una delle sue cause'', e' stata la premessa del premier.

''Quanto a Lampedusa - ha proseguito Letta - e' in atto un alleggerimento continuo della pressione sull'isola con il trasferimento verso i centri di assistenza per i richiedenti asilo in Italia. Oltre ai centri e' in funzione il sistema di protezione per i richiedenti asilo e per i rifugiati basato su una fitta rete di solidarieta' civile assicurata dalle convenzioni con gli enti locali: questo sistema e' stato incrementato di 1500 nuovi posti e il nostro obiettivo e' conseguire entro l'anno prossimo un ulteriore aumento che portera' ad accogliere circa 8000 persone'', ha indicato il capo del governo.

Oltre all'impegno ad accelerare l'evasione delle richieste di asilo nel nostro paese ''attraverso l'informatizzazione delle procedure'', Letta ha indicato tra i prossimi impegni quello di ''recepire le ultime due direttive Ue in materia di asilo'', sottolineando l'importanza di arrivare rapidamente ad un ''sistema europeo comune di asilo che preveda uno status uniforme in tutta l'Unione per i titolari di protezione internazionale e che permetta loro di muoversi liberamente contando sulla solidarieta' degli Stati membri''.

Il premier ha anche evidenziato che ''l'Italia ha messo in campo recentemente iniziative, di concerto con i Paesi amici, per supportare la stabilizzazione di Stati cruciali come la Libia: il vertice a Roma del 4 luglio scorso proprio col governo libico ha sbloccato numerose importanti decisioni''.

stt/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4