domenica 04 dicembre | 13:31
pubblicato il 20/giu/2013 15:34

Rifugiati: Grasso, tutela diritti e' battaglia di civilta'

Rifugiati: Grasso, tutela diritti e' battaglia di civilta'

+++Il presidente del Senato incontra il Consigliere speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite, Adama Dieng+++.

.

(ASCA) - Roma, 20 giu - ''La tutela dei diritti dei rifugiati, di coloro che sono perseguitati per motivo di razza, religione, di nazionalita', di apparteneneza a gruppi sociali e per le opinioni politiche, e' una battaglia di civilta' e posso assicurare l'impegno mio personale e del Senato della Repubblica a favore di questa causa''. Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso in occasione della Giornata mondiale del Rifugiato e incontrando a Palazzo Madama il Consigliere speciale del segretario generale delle Nazioni Unite per la prevenzione del Genocidio, Adama Dieng, la presidtne dell'Associazione Italians for Darfur, Antonella Napoli, e una delegazione di rifugiati del Darfur, del Sudan e del Congo.

''Il nostro Paese, il Parlamento italiano, il Senato dela Repubblica vantano una storia di sincera dedizione ai valori dello Stato di diritto e alla protezione e promozione dei diritti fondamentali e della dignita' umana in ogni sua forma - ha proseguito Grasso -. Noi tutti nell'Aula in cui la sovranita' popolare trova rappresentanza dobbiamo tenere a mente le lezioni della storia e considerare al centro del nostro lavoro l'essere umano e i suoi diritti inalienabili''.

''Sono a conoscenza e apprezzo molto il lavoro che l'ufficio del Consigliere speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite per la prevenzione del genocidio, diretto dal signor Adama Dieng svolge nell'ambito del suo alto ruolo, e seguo con attenzione gli sviluppi del mneccanismo di allerta precoce del genocidio, delle atrocita' d massa e dei crimini contro l'umanita' e le analisi che sta producendo'' ha aggiunto il presidetne del Senato, che ha quindi espresso il suo ''plauso al lavoro che svolge l'Associazione Italians for Darfur e le altre Associazioni unite nella Campagna per porre fine al Genocidio''.

All'incontro erano presenti anche il presidente della commissione Diritti umani, Luigi Manconi e i parlamentari Paolo Corsini e Peppe De Cristofaro.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari