domenica 26 febbraio | 15:58
pubblicato il 26/lug/2013 12:00

Riforme/Sel scrive a Letta: Ostruzionismo se andrete avanti

Necessari maggior coinvolgimento oppposizioni e approfondimenti

Riforme/Sel scrive a Letta: Ostruzionismo se andrete avanti

Roma, 26 lug. (askanews) - Anche Sel si rivolge al Presidente del Consiglio Enrico Letta per chiedere una maggiore riflessione prima di procedere a maggioranza sulle procedure di riforma della Costituzione, in assenza della quale viene preannunciato ostruzionismo a oltranza alla Camera anche dai parlamentari di Nichi Vendola. "Alla vigilia della conclusione del primo decreto tra quelli che la Camera dovrà esaminare - è scritto in una lettera inviata a Letta dal capogruppo Sel alla Camera Gennaro Migliore- vogliamo riproporre con forza la nostra richiesta prima che ci si avventuri, come improvvidamente sostenuto dal presidente della prima commissione Sisto, in un esame del provvedimento "'in ogni spazio e tempo umanamente concepibile'. Non solo non comprendiamo l'insistenza, ma, al persistere di un simile atteggiamento di chiusura, saremo costretti ad avvalerci dello strumento dell'ostruzionismo, che fino ad ora abbiamo scelto di non adottare su norme non attinenti alla materia". "Da giorni - ha sottolineto Migliore- sosteniamo la necessità di un maggiore coinvolgimento delle opposizioni nell'esame del ddl costituzionale propedeutico alle riforme. Abbiamo formulato le nostre richieste di avere più tempo per discutere e di rimandare a settembre l'esame del provvedimento in discussione in commissione Affari Costituzionali, ma il ministro Quagliariello ha rifiutato ogni interlocuzione in quella sede." "Per noi - ha inoltre evidenziato Sel al premier- sono urgenti e impellenti i provvedimenti relativi al l'omofobia e alla legge di revisione del finanziamento ai partiti, oltre i decreti in scadenza proposti dal governo. Non vorremmo che uno sterile braccio di ferro sulla prosecuzione dei lavori a oltranza metta a rischio l'approvazione di norme necessarie al Paese e chieste dai cittadini."

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech